Benvenuto Ospite  • Login

Crea Account    Amministrazione
Cambia Lingua/Change Language

Cerca nel wiki
»
Marcom Wiki

Marcom S.r.l. Wiki
Supporto ai prodotti

 

RESI - Gateway Meterbus (M-Bus) - Modbus RS232/RS485

RSS
Modificata il 04/07/2011 10:01 da Alberto Categorizzata come Bus di campo, Energia, Gateway, Meterbus, Modbus
Questo gateway è disponibile in due versioni, in grado rispettivamente di portare i dati di 8 / 24 strumenti Meterbus (M-Bus) su una rete Modbus.
E' disponibile con interfaccia RS232 o in alternativa RS485 dal lato Modbus slave e direttamente interfaccia Meterbus su altra porta senza bisogno di ulteriori convertitori.
E' direttamente montabile su barra DIN ed alimentato a 24 VDC.


Grazie ad un software di configurazione molto potente, è in grado di rilevare automaticamente i dispositivi collegati e scandire tutte le possibili velocità ed indirizzi. Ha una funzione che consente di cambiare indirizzo allo strumento M-bus.
Al contrario di altri dispositivi che necessitano l'intervento di un tecnico esperto per la configurazione e la mappatura delle variabili Meterbus su aree di memoria Modbus, il gateway RESI M-BUS - Modbus fa tutto da solo:

  • scansiona la rete in cerca di dispositivi Meterbus alla velocità impostata
  • scarica in modo automatico la configurazione dai dispositivi individuati
  • costruisce la mappatura di memoria modbus, indicando indirizzo e tipo di dato



Collegamento al prodotto




Collegamenti Elettrici

I collegamenti elettrici del gateway sono i seguenti:

Immagine

La parte M-Bus non ha polarità, mentre la parte Modbus deve rispettare la polarità +(A) e -(B) dei morsetti.



Configurazione

La configurazione del dispositivo avviene tramite il software MBusConfigurator, fornito assieme al gateway con il primo acquisto (in seguito, se si vuole ricevere nuovamente il cd con il software ed i manuali è necessario specificarlo in fase d'ordine).

Il software si auto-aggiorna se il computer sul quale è installato è connesso ad internet. All'avvio il software presenta questa schermata:

Immagine

La configurazione si compone di 4 passaggi fondamentali:


  1. Aggiunta del gateway nella configurazione:


    Immagine


    Il gateway ha di fabbrica le seguenti impostazioni: baudrate 19200 e indirizzo modbus 255.
    Se la configurazione è stata cambiata e non si ricorda più è possibile effettuare una ricerca del gateway sulla rete Modbus, selezionando la porta seriale, le velocità e l'intervallo di indirizzi tra cui cercare.


    Immagine


    Una volta inserito si aprirà questa schermata:


    Immagine

    • La parte alta contiene i parametri di comunicazione con il gateway per la programmazione e devono rispecchiare quelli presenti nella configurazione dello stesso.
    • La parte centrale è di diagnostica e mostra errori di configurazione e connessione, permette di effettuare il download della configurazione e lancia la modalità di test.
    • La parte inferiore mostra la mappatura di memoria dei dispositivi Meterbus su aree di memoria Modbus.

  2. Impostazione della velocità di comunicazione lato Meterbus:
    E' necessario impostare tale velocità, selezionandola tra quelle presenti, e quindi scaricare la nuova configurazione nel gateway.
    Se la configurazione non viene scaricata la ricerca di nuovi dispositivi Meterbus non avviene correttamente.

  3. Aggiunta dei dispositivi Metebus.
    • Se si conosce l'indirizzo primario o secondario del dispositivo Meterbus che si vuole aggiungere:
      • Inserire manualmente un dispositivi Meterbus, usando il tasto + verde in alto a sinistra, avendo selezionato nell'albero a sinistra il gateway. Così facendo si apre una schermata di questo tipo:


        Immagine

      • Premere subito il tasto Annulla. Verrà inserito in questo modo un dispositivo "vuoto".
      • Posizionarsi sul nuovo dispositivo nell'albero a sinistra, quindi impostare l'indirizzo primario e premere il tasto Read Meter Data in alto.


        Immagine

      • Il gateway scaricherà tutta la configurazione da Meter e la presenterà in formato tabellare. Selezionare quindi le variabili desiderate, cancellando le altre.
    • Se non si conosce l'indirizzo primario o secondario del dispositivo, basta fare click sul pulsante Search M-Bus Slaves ed il software si occuperà di cercare i dispositivi sulla rete Meterbus.

  4. Configurazione intervallo di lettura.
    Il parametro M-Bus Query Timeout indica ogni quanti secondi andare ad interrogare i dispositivi Meterbus configurati. Il valore massimo, nonchè quello di default, è 65535 secondi, mentre il valore minimo è 20 secondi.

    Immagine





Compatibilità

E' testato con i seguenti dispositivi e vengono forniti nel software di configurazione i template di comunicazione:



  • Siemens:
  • ABB:
    • F2
    • DELTAplus
    • DBM21000-112
  • Actaris/Allmes:
    • Cyble M-bus
    • EVK3
    • Integral-MK MAXX
    • CF-ECHO II/CF-51/CF-55/CF-800
  • Danfoss
    • Infocal 5
  • Elster
    • Absolute Encoder Z6
  • Engelman
    • SensoStart
  • Hydrometer
    • Flypper
    • MWZ II(combined o Simple)
    • Sharky BR773
  • Ista
  • Kamstrup
  • Metrima
    • F3
    • F4
    • MF4
  • Scrack
    • MG DIZ3x5B
    • MG DIZ3x5BZ
  • Sensus
    • Residia M
    • PolluStat E
  • Viterra
    • Sensonic(R)
  • Zenner
  • Brunata
    • HGQ/S



AVVERTENZE

  • MBUS Configurator è un software di configurazione per tutti i modelli di gateway RESI (Mbus, DALI, ..)
  • MBUS Configurator si aggiorna automaticamente all'ultima versione disponibile una volta avviato il programma. Necessita per l'aggiornamento di una connessione ad internet.
  • Collegamento lato Meterbus: il bus Meterbus NON E' polarizzato, perciò non è importante che venga rispettata la polarità +/-.
  • Collegamento lato Modbus:
    • versione RS485: il bus Modbus E' polarizzato. Il morsetto A corrisponde al +, il morsetto B corrisponde al - (nella maggioranza delle seriali RS485).
    • versione RS232: il collegamento con il PC dev'essere fatto incrociando TX ed RX del modulo con il TX e RX della seriale del PC.
  • LED di stato:
    • Il led PWR continua a lampeggiare in verde lentamente.
    • Il led TX lampeggia brevemente quando il modulo invia un comando Meterbus.
    • Il led RX lampeggia velocemente e a lungo quando il modulo riceve dati a seguito di una lettura da uno dei dispositivi Meterbus collegati.
  • Fare attenzione al baudrate impostato lato Meterbus: per effettuare con successo una ricerca di dispositivi lato Meterbus, bisogna scaricare la configurazione (anche vuota = senza dispositivi) una volta modificato il baudrate.
  • Le impostazioni Modbus in alto nella finestra (v. esempio) devono rispecchiare la configurazione Modbus presente all'interno del dispositivo. Quando esce dalla fabbrica il dispositivo ha indirizzo Modbus 255 e baudrate 19200.
  • I parametri Modbus al centro della finestra (v. esempio) rappresentano i valori che il gateway avrà una volta scaricata la configurazione. Se vengono modificati, ricordarsi di aggiornare di conseguenza i valori del punto precedente.


Valuta il contenuto dell'articolo



Marcom Wiki. Supporto al sito marcomweb.